METAMASK configurare Polygon e BSC

Metamask: configurare Polygon e BSC

Nel precedente articolo, abbiamo visto come utilizzare Metamask sulla blockchain di Ethereum, ad esempio per inviare criptovalute e acquistare NFTIn questa guida, invece, vedremo in che modo è possibile, su Metamask, configurare Polygon e BSC (Binance Smart Chain), due blockchain alternative ad Ethereum, ma pur sempre compatibili con la EVM (Ethereum Virtual Machine). Tramite questo procedimento sarà possibile utilizzare il wallet su queste due chain in modo assolutamente analogo a quanto visto per Ethereum.

Che cos’è Polygon?

Polygon, precedentemente noto come Matic Network, è una soluzione scalabile che mira a fornire più strumenti per migliorare la velocità e ridurre i costi e la complessità delle transazioni sulle reti blockchain. Al centro della vision di questo progetto c’è ovviamente Ethereum, poiché Polygon si autodefinisce Layer 2 di Ethereum stessa. Ciò significa che Polygon rappresenta un livello aggiuntivo, che non va a modificare la blockchain sottostante, ma permette, tramite un diverso meccanismo di validazione delle transazioni (detto Proof of Stake), di ridurre drasticamente i tempi di processamento ed il costo delle fee.

Questo si traduce, per noi utenti, nella possibilità di utilizzare gran parte delle applicazioni distribuite presenti su Ethereum, non dovendo aspettare tempi biblici

Cos’è la Binance Smart Chain (BSC)?

La BSC è di fatto una delle maggiori alternative ad Ethereum. Tutte le applicazioni costruite su Ethereum sono potenzialmente compatibili con la BSC. A differenza di Polygon, la BSC è una blockchain indipendente da Ethereum, ma sfruttando le funzionalità della EVM, tutti gli Smart Contract di ETH possono funzionare sulla BSC. Come Polygon, anche la BSC si contraddistingue per basse fee e transazioni molto veloci. La Binance Smart Chain, però, riesce a conseguire tale obiettivo utilizzando un basso numero di nodi PoS validatori. Si può dire che la BSC non sia del tutto decentralizzata. La BSC fa parte ovviamente di Binance, il famoso Exchange di criptovalute, che ne è il creatore e, di fatto, il controllore.

Metamask: configurare Polygon e BSC

Puoi aggiungere nuove reti su Metamask, aprendo il menù “Network” (quello dove si vede il nome della rete a cui sei attualmente connesso) e poi cliccando su RPC Personalizzato. Ti si aprirà un form dove dovrai aggiungere i dati della rete da configurare.

Metamask nuova rete

Per configurare Polygon i dati da inserire sono i seguenti:

  • Network Name: Polygon
  • New RPC URL: https://rpc-mainnet.matic.network
  • ChainID: 137
  • Symbol: MATIC
  • Block Explorer URL: https://polygonscan.com/

Invece, per configurare la BSC, i dati da inserire sono:

  • Network Name: Binance Smart Chain
  • New RPC URL: https://bsc-dataseed.binance.org/
  • ChainID: 56
  • Symbol: BNB
  • Block Explorer URL: https://bscscan.com

Compilate tutte le informazioni necessarie, troverai le nuove reti nel menù Network. A seconda dell’applicazione decentralizzata che vorrai usare o dei token che vorrai scambiare, ti sarà richiesto, di volta in volta, di selezionare la blockchain corretta.

Conclusioni

In questo articolo abbiamo visto com’è possibile integrare in Metamask altre blockchain Ethereum-compatibili, come la Binance Smart Chain (BSC) e Polygon. Questa possibilità di customizzazione è fondamentale, poiché permette di utilizzare la maggior parte delle app decentralizzate più famose di Ethereum su blockchain con basse fee e transazioni veloci.

Hai un progetto di cui vuoi parlarci? Contattaci per una consulenza gratuita e senza impegno.

Francesco FrontaliBy Francesco FrontaliOttobre 25, 2021