magento-2-traduzioni

Magento 2 – Traduzioni per sito multilingua (Parte 1)

Stefano MeloniBy Stefano MeloniFebbraio 5, 20205 Minuti

Traduzioni per sito multilingua in Magento 2.

Come da titolo, in questo articolo, analizzeremo dal punto di vista concreto e in modo schematico, come tradurre un sito sviluppato in Magento 2.

I testi presenti in un sito in Magento 2, devono essere tradotti in modi differenti, a seconda di come sono generati. Non tutti i testi presenti sul sito, sono generati nello stesso modo. Alcuni di questi testi infatti, sono creati in file php ad esempio, e possono essere tradotti tramite CSV, altri invece, saranno generati tramite editor di testo o altre metodologie.

Purtroppo la traducibilità in Magento 2 risulta essere un po’ ostica, ma seguendo i seguenti punti, sarete in grado di tradurre tutte le stringhe presenti sul vostro sito.

TESTI NATIVI DI MAGENTO 2

I testi nativi di Magento 2, come ad esempio “sign in”, possono essere tradotti creando un file CSV e inserendolo nel proprio sito nel path:

app/code/frontend/[Vendor]/[Tema]/i18n

all’interno di tale path pertanto, creeremo il nostro file CSV, che chiameremo “it_IT”.

Apriamo tale file con notepad++ o simili, e inseriamo il seguente testo:

"Sign in","Registrati"

In questo modo, stiamo dicendo a Magento, di sostituire la stringa di sinistra, con quella di destra, nel caso in cui ci troviamo nello Store IT.

Per settare un determinato Store su IT, è necessario recarsi nel backend di Magento in: Stores/Configuration/Generale/Country Options, e selezionare come Default Country “Italia”.

Qualora la traduzione non fosse recepita, vi consigliamo di specificare nel CSV, il tema a cui tale traduzione si riferisce.

Qualora ad esempio si riferisse al tema Luma:

"Shopping Options","Opzioni di acquisto",theme,frontend/Magento/luma

STRINGHE CUSTOM AGGIUNTE NEI FILE

Nel caso in cui invece, volessimo aggiungere delle stringhe di testo all’interno di file php, sarà necessario utilizzare il metodo core php della traducibilità, come di seguito.

echo __("Welcome in my Store");

Così facendo, potremo aggiungere nel nostro file CSV: